Ed ecco a voi il Circo Fin de Siècl

Alla fine dell’Ottocento non c’era la televisione ma lo spettacolo di strada sì!

I bambini aspettavano con impazienza l’arrivo del circo e grande era l’attesa per ciò che avrebbero vissuto dentro a quel cerchio magico.

Coraggiosi funamboli, animali pericolosi e ammaestrati, personaggi fuori dal comune come l’uomo forzuto e l’acrobata, artisti liberi e con un’unica sola casa: il mondo!

In laboratorio stiamo riempiendo il colorato tendone del circo ben presente nella nostra immaginazione, con tutti i suoi protagonisti.

L’artefice di questa nuova linea in legno e terracotta dipinta a freddo, è Lorenzo il quale ha deciso di lasciarsi contagiare ancora una volta, dalle sognanti atmosfere bohémiene della Parigi fin de siècl.

La Parigi dei Café letterari e degli artisti, la Parigi di Montmartre, la Parigi dei pittori e degli scrittori in cerca di divertimento ed ispirazione. Da Manet a Degas, da Renoir a Toulouse Lautrec, da Van Gogh a Dalì, da Picasso a Modigliani: tutti questi grandi artisti passarono per la città francese ed ognuno raccontò a modo suo la bellezza che li circondava fatta anche di grandi spettacoli e figure surreali.

Un ottimo spunto dunque per farsi pervadere da tanta creatività e cercare di restituire un po’ di quell’incantato mondo ormai lontano.