Timidamente Amore

Oggi non si lavora al Circo delle meraviglie. Due artisti bohemién ne approfittano per fare una romantica passeggiata nel parco costellato di margheritine bianche.

Sono talmente timidi che a stento riescono a scambiarsi qualche parola. Lui vorrebbe darle il mazzo di fiori che ha in mano, ma ancora non ha trovato il coraggio. Poi si siedono su di una panchina, e allora chissà, forse riusciranno finalmente a darsi il primo bacio tra lo scambio furtivo dei loro languidi sguardi e i complici uccellini intorno che fanno il tifo.

A differenza di tutte le altre piccole sculture della nuova collezione ispirata al Circo fin de Siècl, questa è l'unica in cui i due protagonisti non hanno un nome. La scelta è voluta da Lorenzo affinchè ognuno di noi possa immedesimarsi nella scena e dare ai due amanti il nome che meglio ci identifica.

In terracotta dipinta a freddo, ha come valore aggiunto la panchina in mignatura in legno e ferro battuto. Trovata in pessime condizioni in un mercatino dell'antiquariato e sapientemente restaurata, era in origine un elemento decorativo da giardino.


Per San Valentino scegli un regalo Brocante

La festa degli innamorati si avvicina, anche se il 2021 mette a dura prova le coppie che devono fare i conti con restrizioni di ogni genere.

Anche prima che ci mettesse lo zampino la quarantena, in moltissimi amavano trascorrere la giornata di San Valentino a casa ma se prima era una scelta, ora dopo un anno le idee iniziano a scarseggiare.

Bisognerà quindi lavorare di fantasia e creatività, ma sicuramente se ci pensate bene, le idee non vi mancheranno.

Il laboratorio artistico Orientexpress dal canto suo, può aiutarvi a rendere questa giornata speciale, proponendovi qualche regalo unico nel suo genere. In molti li snobbano temendo di apparire sdolcinati, ma in realtà un pensiero da dedicare alla persona amata è sempre un bel gesto. In più in una fase in cui gli svaghi sono decisamente pochi, perché non gratificarsi a vicenda con un oggetto carico di bellezza e originalità?

Per un'occasione così speciale, i fratelli Marconi hanno dunque pensato di ispirarsi al mondo delle Pupe del Biroccio, figure femminili dipinte una volta sulle sponde dei tipici carretti usati nella campagna marchigiana. Ormai da tempo Lorenzo produce vasi in ceramica raku con la forma di rotonde contadinelle. A queste ora si affianca la nuova linea di Anna che dipinge il medesimo soggetto su complementi d'arredo in legno di recupero. Ecco dunque una serie di opere in cui coppie di paffuti fidanzatini sono dipinti stretti in teneri abbracci mentre si scambiano languidi sguardi d'amore.

Li possiamo trovare dentro vecchie cornici, sull'anta di un pensile di una cucina ormai in disuso, o anche all'interno dei cassetti di un mobile da toilette anni '50.

Manufatti dal fascino vissuto, mobili usati e vecchi tesori scovati nei mercatini dell'antiquariato, sono una delle tendenze più in voga nel mondo dell’arredamento. Patinate riviste di interni e magazine on line aprono le porte ad uno stile unico ed inconfondibile: il brocante.

E’ un termine di origine francese e ad oggi è molto usato per indicare tutti gli oggetti e gli arredi di recupero o di produzione non contemporanea. Come indica il termine sono cose ‘tirate fuori’ dai solai.

Ecco dunque come un  vecchio cassetto, caratterizzato dai segni del tempo, rivestirà di romanticismo l’ingresso delle vostre case o un angolo del soggiorno non solo il 14 febbraio, ma per tutto il resto della vostra vita insieme.