Ed ecco Mirtilla

Come interpretare sdrammatizzando il periodo che stiamo vivendo?

Appena usciti da una reclusione forzata in cui il solo sollievo è stato mangiare, ora l'unica ambizione è poter riprendere la normalità, magari trascorrendo un po' di tempo all'aria aperta.

Sta inoltre arrivando l'estate e la "prova costume" suona come una minaccia.

A tutto questo uniamo il fatto che Senigallia, la città in cui Anna e Lorenzo lavorano, è un famoso centro balneare.

Tutti questi ingredienti ben mescolati tra loro, hanno fatto sì che tornasse alla memoria dei due fratelli, una loro vecchia creatura che tanto successo ebbe agli albori dell'Orientexpress e che poi è stata messa da parte per dar vita a nuovi progetti.

Nel lavoro dell'artigiano e dell'artista, la regola d'oro è quella di divertirsi realizzando le proprie opere. Mirtilla ne è la prova. Protagonista di una nuova mini collezione, la giovane donna è qualche chilo sovrappeso, ma sembra proprio fregarsene delle sue forme rotondeggianti. Strizzata in sensualissime tenute da mare, certo non rinuncia all'eleganza, indossando anche accessori frivoli e dal sapore vintage come la collana di perle o un nastro tra i capelli.

Caschetto nero con la frangia e occhioni azzurri, Mirtilla ha un puntino come naso e la bocca rossa a cuore.

La mini collezione ad essa dedicata è composta da:

5 bambole Mirtilla extralarge alte 42cm in stoffa imbottita e cucita a mano. Il volto è dipinto. Ognuna con il costume dal colore differente, abbinata ad una ciambella anch'essa in tessuto imbottito, per non farla affogare. Dotata di un nastro posteriore per appenderla.

5 bambole Small Mirtilla alte 20cm ed in tutto simili alle sorelline più grandi.

2 serie da 12 di coloratissimi ventagli per affrontare il caldo estivo con stile ed allegria.

Sono in legno e tessuto impermeabile, dalle fantasie ispirate alla frutta dai mille colori. Sulla costa del ventaglio, è applicata la sagoma in legno della prorompente Mirtilla. Dipinta a mano e finita con una vernice idrorepellente.

Ideale per fare bella mostra di sè in spiaggia, durante una passeggiata in centro, sorseggiando un cocktail o durante una serata a cena con gli amici.

Ancora in lavorazione, ne sono già pronti 6, uno per fantasia.

Per finire c'è anche la cartolina "Saluti da Senigallia" in omaggio con l'acquisto degli altri prodotti della linea, o al costo di €1,50 se comprata singolarmente.

L'estate è sempre più vicina e speriamo presto di riuscire a tornare alle nostre vite con quanta più gioia e spensieratezza possibili. Per quello che riguarda Mirtilla, lei ha già deciso: passerà le sue vacanze sulla spaggia di Senigallia.

 

 


All'Orientexpress torna Mirtilla!

Un personaggio realizzato tantissimi anni fa da Anna e Lorenzo e poi nel corso del tempo, accantonato in un angolo.

Con le caratteristiche delle loro classiche bambole anni '20.

I capelli neri a caschetto rigorosamente con la frangia e gli occhioni azzurri tipici delle creazioni Orientexpress, Mirtilla ha un puntino come naso e la bocca rossa a cuore.

Ma la sua particolarità più evidente, è che la Signorina in questione, è qualche chilo sovrappeso e sembra proprio vantarsi delle sue forme rotondeggianti.

Dopo un periodo di lockdown in cui tutti siamo stati chiusi in casa a cucinare e accumulare peso, adesso nonostante tutto, non vediamo l'ora di uscire e passare un po' di tempo all'aria aperta.

L'estate è sempre più vicina e speriamo presto di riuscire a tornare a viaggiare e raggiungere qualche luogo di villeggiatura. Per quello che riguarda Mirtilla, lei già ha scelto: passerà le sue vacanze sulla spaggia di Senigallia.

Protagonista di una nuova mini collezione, la troverete presto come bambola di pezza con tanto di ciambella per non affogare. Srizzata in un sensualissimo costume intero, certo non rinuncerà all'eleganza, indossando anche un filo di perle ed un nastro tra i capelli.

La troveremo poi come silhouette in legno dipinto su una nuovissima linea di ventagli dalle fantasie allegre e piene di frutta colorata. In ultimo, poserà per una cartolina che ci auguriamo, possa essere l'inizio di una divertente collezione da spedire o tenere per sè.

Continuate dunque a seguire le sue notizie e scoprire così il ritorno e le avventure di questo allegro e sfrontato personaggio.

 


Tanta allegria per i nuovi ventagli Orientexpress

Dopo un lungo periodo terribile chiusi in casa, pieno di brutte notizie ed incertezza per il futuro, Anna e Lorenzo Marconi provano ad essere ottimisti pensando ai nuovi progetti artistici per il loro laboratorio.

Presto arriverà l'estate e con essa tanta voglia di leggerezza. Le previsioni metereologiche a lunga data, ci dicono tra l'altro, che ci sta attendendo una delle estati più calde degli ultimi 100 anni. Così all'Orientexpress ci si premunisce e dopo aver scelto innumerevoli ventagli per le nuove collezioni 2020, ecco svelate le prime indiscrezioni.

Il ventaglio è senza dubbio uno dei cavalli di battaglia del laboratorio tanto da essere richiesti anche fuori stagione. Oltre ad essere utile per rinfrescarsi, è questo un elemento da sfoggiare in qualsiasi momento della giornata, rendendo ogni situazione più allegra, colorata ed unica. "Unica" sì, perchè ad ognuno di loro, i due fratelli applicano una silhouette in legno dipinto. Proprio questa personalizzazione gli ha resi nel tempo ricercatissimi e di tendenza.

Ogni anno propongono soggetti nuovi, abbinati alla fantasia dei tessuti, sempre coerenti con il loro mondo onirico e fatto di figure di donna eleganti, spesso ispirate alla storia del costume. Tra le linee non possono di certo mancare figurini dedicati all’eleganza dei primi del ‘900. Un periodo questo molto caro ai Marconi e a Senigallia. E’ appunto in quegli anni che è nata la stagione balneare nella nostra città. Proprio alle Bagnanti di Senigallia sarà dunque dedicata una serie di ventagli in pizzo elegantissima, ed una più spiritosa che dopo anni di assenza, vedrà tornare in negozio la rotonda figura di Mirtilla.

Per le fashion victim non potrà mancare la linea ispirata alla stilista Chanel e ancora tanto altro che sarà svelato prossimamente.

Sulla loro qualità poi, non c'è da dubitare. E' imperativo infatti usare sempre prodotti di buona fattura, rigorosamente in legno e tessuto. Sulla parte dipinta poi, la garanzia è del 100%. Le figurine realizzate una ad una a mano, sono poi finite con un protettivo idrorepellente. Così anche se qualche goccia d’acqua cadesse accidentalmente sulla silhouette, niente subirà danni.

Mentre Anna e Lorenzo stanno dunque lavorando alle nuove coloratissime linee per questa calda e speriamo allegra estate, siete tutti invitati intanto a ripassare qui di seguito tutte le regole per un corretto linguaggio del ventaglio. Perchè si sa, nella sua semplicità questo è un potente mezzo di seduzione e in particolare le donne, lo hanno sempre saputo utilizzare al meglio.

PORTATO NELLA MANO DESTRA - Voi desiderate troppo 

PORTATO NELLA MANO SINISTRA,APERTO - Avvicinatevi e parlate con me

PORTATO NELLA MANO DESTRA, DI FRONTE AL VOLTO - Seguitemi

PORTATO NELLA MANO SINISTRA, DI FRONTE AL VOLTO - Desiderosa di conoscervi

INTRECCIANDO LE MANI SOTTO AL VENTAGLIO APERTO - Dimenticatemi,Vi prego

COPRIRE L’ORECCHIO SINISTRO CON IL VENTAGLIO APERTO - Non tradite il nostro segreto

TRACCIARE LINEE SULLA MANO - Vi odio

PASSARLO  SULLA GUANCIA - Vi amo

PASSARLO DAVANTI AGLI OCCHI - Scusatemi

PASSARLO DAVANTI ALLA FRONTE - Siete cambiato

LASCIAR CADERE IL VENTAGLIO - Saremo amici

SVENTOLARSI LENTAMENTE - Sono sposata

SVENTOLARSI VELOCEMENTE - Sono fidanzata

GUARDARE FISSO IL VENTAGLIO CHIUSO IN MODO PENSOSO - Perché non mi capite?

APPOGGIATO SULLA GUANCIA DESTRA - Sì

APPOGGIATO SULLA GUANCIA SINISTRA - No

APPOGGIATO DIETRO ALLA TESTA - Non mi dimenticate

CON IL MIGNOLO STESO - Arrivederci

APRENDOLO E CHIUDENDOLO - Siete crudele

APRENDOLO ALLA MASSIMA ESTENSIONE - Aspettatemi

APPOGGIATO ALL’ORECCHIO SINISTRO - Desidero liberarmi di Voi

PRESENTATO CHIUSO - Mi amate?

PRESENTANDO SOLO UN CERTO NUMERO DI STECCHE APERTE - A che ora?

CHIUDERE MOLTO LENTAMENTE IL VENTAGLIO DA COMPLETAMENTE APERTO - Prometto di sposarvi

VENTAGLIO CHIUSO APPOGGIATO SUL CUORE - Avete conquistato il mio amore

VENTAGLIO CHIUSO CHE INDUGIA SULL’OCCHIO DESTRO - Quando mi permetterete di vedervi?

TOCCARE IL VENTAGLIO SPIEGATO NELL’ATTO DI SVENTOLARSI - Vi sarò vicina per sempre

TOCCARNE LA PUNTA CON IL DITO - Desidero parlarvi

FARLO ROTEARE NELLA MANO SINISTRA - Amo un altro

CON IL MANICO APPOGGIATO ALLE LABBRA - Baciatemi


Rossi papaveri in terracotta

Semplici e selvaggi sono i papaveri. Crescono spontaneamente sia nei terreni coltivati, in mezzo ai campi di grano, sia nei prati e si impongono per la vivacità dei colori. I fiori dei papaveri sono rossi, posti all'estremità di esili fusti pelosi e hanno petali vellutati, dalla bellezza effimera.

Così Anna racconta l'Estate, tramite questo fiore allegro e spontaneo. In terracotta dipinta a freddo, la collezione è composta da tre bassorilievi incastonati in cornici in legno e tre ballerine fluttuanti che nascondono sotto i petali della gonna, il proprio frutto, la capsula contenente i semi. In realtà queste donne volanti, sono delle campanelle. Ovviamente vista la fragilità del materiale con cui sono fatte, non è proprio consigliabile suonarle, ma sicuramente questa particolarità le rende anche più simpatiche.

Ancora in realizzazione invece, la lampada antropomorfa dedicata alla bella stagione. Presto disponibile in negozio, si aggiungerà alle altre due già proposte. Tra qualche giorno potranno così essere ammirate tutte con un unico colpo d'occhio.